We noticed you are coming from US. Would you like to continue shopping on Abposters.com?
SCOPRITE le migliori OFFERTE della settimana: NATURA & PAESAGGIO - POSTER sconto 20% Acquista ora ×

Recensioni Film: La supereroina Captain Marvel

10. 04. 2019

Alla fine è successo. Dopo Wonder Womane e la versione “al femminile” di Doctor Who, i creatori della MARVEL hanno deciso di realizzare un film con una protagonista tutta al femminile. Probabilmente non avete mai sentito parlare di Carol Danvers e del suo alias, Captain Marvel, e vi starete domandando se vi sia qualche analogia con Capitan America (entrambi “capitani”, giusto?): niente di più lontano dal vero. Indiscrezioni suggeriscono che in EndGame sarà proprio Carol a sconfiggere Thanos. Il film, in ogni caso, ci racconta per lo più della storia personale di Carol, sebbene vi siano ovviamente alcune parti ricche d’azione. Poteva essere altrimenti?

La ragazza della porta accanto 

Carol Danvers è una giovane donna che sogna di fare carriera nell’aeronautica come pilota: sicuramente un lavoro non troppo femminile, almeno negli anni ’90 del novecento, epoca in cui è ambientato il film. È una donna ordinaria, carina senza essere una bomba sexy come Wonder Woman: la ragazza della porta accanto che sembra anche un po’ imbranata. Anche Carol, come Bruce Banner o Spider-Man, ottiene i suoi poteri in seguito ad un incidente. Cose le succede? Continuate a leggere!

Vers vs. Danvers

Mentre cercano di diventare delle vere pilotesse, Carol e la sua amica Maria fanno amicizia con il Dottor Lawson, uno scienziato di origine aliena che proviene dal pianeta Hala e che sta cercando di inventare un dispositivo che possa mettere fine, una volta per tutte, all’infinito scontro fra le genti di Kree e gli abitanti di Skrull. Ovviamente nessuno sospetta minimamente di queste sue origini extraterrestri, tanto meno Carol, che però viene attaccata da dei nemici alieni durante un volo di prova. Nel tentativo di proteggere l’invenzione del Dottor Lawson, prima che questi muoia, Carol ne causa l’esplosione: questo evento la renderà la più potente eroina umana di tutto l’universo Marvel , ma si risveglierà su Hala senza ricordi della sua vita passata. Per farla breve il film ci racconta le avventure di Vers, membro della Starforce, e del suo tentativo di scoprire le origini della sua identità e chi sia il vero cattivo nella guerra di Skrull. Vers verrà fatta prigioniera proprio dalle genti di Skrull, portata sulla terra e quasi annientata dalle forze S.H.I.E.L.D. Il tutto condito da scene di inseguimenti e tanta azione. Come di consueto.

Che cosa aspettarsi?

Ovviamente Cptain Marvel è da considerarsi la protagonista del film, che però non sarebbe altrettanto ben riuscito senza l’eccezionale interpretazione di Samuel L. Jackson nei panni di Nick Fury. Gli spettatori, ma anche le femministe, saranno deliziati nel guardare la scena di Fury che lava i piatti con Captain Marvel. Gli amanti degli animali non potranno non innamorarsi del gatto Goose, il peloso ex animale del fu dottor Lawson, che oltre a diventare un buon amico di Fury è anche una pericolosissima arma. Non ci credete? Scopritelo voi stessi! Proprio come fa Nick, con i propri due occhi. Almeno per gran parte del film.

Secondo noi vale la pena

A parte alcuni piccoli dettagli trascurabili, come una descrizione non troppo approfondita del carattere di Captain Marvel od alcuni effetti speciali un po’ esagerati nella battaglia finale, il film è molto gradevole e se siete appassionati della saga degli Avengers dovreste assolutamente vederlo. Com’è costume alla Marvel, anche questo film è connesso agli altri. In questa pellicola scopriamo la storia di Nick Fury e della S.H.I.E.L.D, e se aspetterete fino alla fine dei titoli di coda, assisterete all’incontro fra Captain Marvel e altri supereroi: Captain America, Black Widow e Banner, alle prese con il loro tentativo di salvare il mondo. Chi sopravviverà e chi invece cadrà nella lotta? Lo scopriremo alla fine di Aprile!

P.S.: pollici in su per i make up artists ed i grafici che hanno lavorato alla trasformazione della faccia di S.L. Jackson. Trasformare un uomo di 70 anni in qualcuno di 30 più giovane non deve essere stato affatto facile. 😊

ALTRI PRODOTTI MARVEL



Decorate your life!

Noi di Europosters siamo sul mercato dal 1999, e con il tempo siamo diventati uno dei più grandi negozi online di poster, carta da parati, fotografie e riproduzioni&stampe, oltre a tanti altri articoli. Stiamo crescendo di anno in anno, e cerchiamo di aggiornare continuamente la nostra offerta secondo i vostri gusti e preferenze. Possiamo stampare i vostri poster ed incorniciare la vostre foto, od esservi d’ispirazione con il nostro blog; ci troverete tantissime novità riguardanti i film, le serie TV, oltre ad idee e suggerimenti sul design d’interni.

Date un’occhiata al nostro sito e trovate quello che è sempre mancato in casa vostra.

 


© 1999 – 2019 Europosters Tutti i diritti riservati.

e-mail: info@europosters.it

Per offrirti il miglior servizio possibile Europosters utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Ulteriori informazioni Autorizzo ×
Top