We noticed you are coming from US. Would you like to continue shopping at Abposters.com?
-20 % su prodotti selezionati OTTIENI UN CODICE SCONTO

I fenomeni culturali dell’Asia orientale, cioè K-pop, anime e altro…

18. 04. 2023

I film di Hollywood che troviamo ad ogni angolo ci fanno facilmente dimenticare che esistono anche altre possibilità. Oggi andremo a vedere l’Asia – specificamente il Giappone e la Corea del Sud e scopriremo film, serie televisive e gruppi musicali che vi hanno origine.

Film

Uno dei più conosciuti studi cinematografici si chiama lo Studio Ghibli, fondato da Hayao Miyazaki e Isao Takahata. La mascotte dello Studio Ghibli, chiamato anche “Disney giapponese”, è lo spirito del bosco Totoro. Per adesso sono stati creati da questo studio più di 20 lungometraggi e più di 100 cortometraggi, tra i quali più conosciuti Il viaggio nella fantasia, La principessa Mononoke oppure Il mio vicino Totoro. Il viaggio nella fantasia è conosciuto soprattutto come il primo anime, il quale vinse il premio Oscar nel 2003 come miglior film animato lungometraggio. Con il passare del tempo sono arrivati allo Studio Ghibli anche altri registi e creatori, Hayao Miyazaki annunciò che prima della sua pensione vorrebbe fare ancora un altro film. La prima del film chiamato How Do You Live? è programmata nei cinema giapponesi per il 14 Luglio 2023.

 

Un altro film che si era scritto nella storia è il film sudcoreano Parasite. Nel 2014 vinse 4 premi Oscar come il primo film non in lingua inglese. Il film che racconta la storia di una famiglia povera che si infiltra in una famiglia ricca, ha guadagnato spettatori in tutto il mondo. E qui vogliamo citare il regista del Parasite Bong Joon Ho: “Appena si supera la barriera di 3 centimetri di sottotitoli, vi si apre il mondo di nuovi film spettacolari.” E noi dobbiamo essere solo d’accordo con lui.

Serie televisive

L’enorme impatto sulla cultura lo vediamo nella produzione delle serie televisive, specialmente negli anime. Esistono migliaia di anime diversi, ma tra quelli più conosciuti possiamo nominare per esempio Pokémon, Naruto o One Piece. Non bisogna dimenticare che la maggior parte di questi anime sono basati su modelli di libri, di manga. Con la parola manga chiamiamo tutti i fumetti giapponesi, ma anche i romanzi grafici. Fumetti simili nascono anche in altri paesi ma sotto altri nomi, in Corea del Sud si chiamano manhwa e in Cina manhua. Il maggior numero di quaderni manga è uscito nella serie Golgo 13, fino questo momento circa 200, ma le nuove parti stanno ancora uscendo. Per esempio Naruto ha solo 72 quaderni. Comunque i lettori di Golgo 13 devono aver risparmiato non solo tanti soldi ma anche molto spazio nelle loro librerie.

 

Forse sarai sorpreso che il primo anime conservato nacque già nel 1917. Si tratta di un film comico di quattro minuti che si chiama Namakura Gatana, è un racconto di un samurai chiamato proprio così che ha una spada non tagliente e quindi non è capace di far male a nessuno. Com’è abitudine a Hollywood, già presto uscirà il live-action adattamento cinematografico anche di quest’anime. Puoi dare un’occhiata qui:

 

 

Ma non è tutto solo anime. Nel 2021 ai primi posti di Netflix è arrivata la serie sudcoreana Squid Game. La serie è diventata un colpo grosso, ha ricevuto 14 candidature per il premio Emmy a ha insegnato a spettatori in tutto il mondo che cosa sia Dalgona e come conquistare il più forte nel tiro alla fune. Ed ovviamente che i cellulari sudcoreani hanno una batteria extra – almeno quello del detective Hwan Jun-ho.

Musica

I gruppi asiatici stanno diventando le tendenze dominanti. K-pop e la versione giapponese J-pop è uno degli stili musicali preferiti in tutto il mondo. Ogni anno le agenzie cercano di promuovere i loro gruppi, ma purtroppo su decine di gruppi o solisti solo pochi riescono a farsi un nome. Ma non farti ingannare, K-pop non è solo la musica. Ad ogni canzone appartiene una coreografia di danza specifica, la moda e l’uso di frasi inglesi nei testi. E poiché K-pop è popolare anche in tutto il mondo, sta ottenendo il sostegno del governo. In tutto il mondo ci sono KCON – i festival in cui si esibiscono i gruppi. 


Ma diventare un idolo musicale non è un divertimento. All’inizio si comincia in una posizione di formazione, di solito si accettano ragazzi di 12 anni. La formazione può richiedere alcuni anni, ma se tutto va bene, le agenzie creeranno un gruppo sperando che piaccia al pubblico. Di solito c’è un capo nel gruppo che ha la parola principale nelle interviste e supervisiona tutti nel gruppo. Altri membri sono rapper, ballerini e cantanti. Il membro più giovane del gruppo è il maknae e di solito è più protetto del gruppo perché tutti i membri più grandi si prendono cura di lui. I membri possono essere anche i visual, il che significa semplicemente che hanno un bell’aspetto. Gli appassionati dei singoli gruppi portano soprannomi, di solito basati sul nome del gruppo. Ad esempio, gli appassionati di Stray Kids si chiamano Stay e gli appassionati di Twice sono Once.


Il gruppo più influente è sicuramente BTS. Questo gruppo di sette membri ha conquistato i cuori degli appassionati non solo in Corea del Sud, ma assolutamente ovunque, cioè anche confermato da 72 milioni di abbonati su YouTube. Anche per gli appassionati di calcio questo gruppo è ben noto, grazie alla canzone Dreamers che abbiamo potuto sentire ai Mondiali del 2022, cantata da Jungkook. Tuttavia il futuro del gruppo è attualmente influenzato dal servizio militare obbligatorio, quindi i BTS si stanno prendendo una pausa e non ricominceranno a pubblicare le canzoni fino al 2025.

 

Proprio come i BTS sono il gruppo maschile più famoso, le Blackpink comandano i gruppi femminili. Questo gruppo di quattro membri ha pubblicato la loro prima canzone nel 2016 e attualmente si sta concentrando sulla modellazione e sulla recitazione oltre alla pubblicazione. Se vuoi sapere di più sulle Blackpink, c’è un documentario su di loro su Netflix chiamato Blackpink: Light Up the Sky.

Un gruppo speciale femminile è per esempio il gruppo Mave che è stato creato grazie all’aiuto dell’intelligenza artificiale. I suoi quattro membri sono personaggi iperrealistici generati dall’apprendimento automatico, dal deep fake e dalla tecnologia di produzione 3D. E’ possibile guardare la canzone di debutto di Mave qui:

 

 

All’inizio del 21° secolo, la cultura asiatica appariva piuttosto moderatamente nei media occidentali, mentre ora possiamo vedere l’ascesa della cultura proveniente dell’Asia, in particolare la crescente popolarità di anime e K-pop. Come hai notato, la selezione della cultura asiatica è davvero variegata e porterà molte innovazioni in futuro, tra cui ulteriori esperimentazioni con l’intelligenza artificiale.

 

Dai un’occhiata alla nostra selezione di anime!



europosters.it Reviews with ekomi.it
EuropostersDecora la tua vita

Dal 1999, Europosters è uno dei più grandi eshop nella Repubblica Ceca e in tutta l’Europa per quanto riguarda poster, stampe da parete e articoli da regalo con licenza. Offriamo una vasta selezione di poster cinema, giochi o sport di tutte le dimensioni, nonché un'ampia scelta di regali originali per i veri fan di Star Wars, Harry Potter, fumetti o l'intera famiglia Warner Bros. Sappiamo che tazze, statuine, puzzle e vestiti sono il miglior regalo per tutti, indipendentemente dall'età o dall'interesse. Ma se sei un appassionato di home deco, allora sei nel posto giusto anche tu! Ogni giorno stampiamo murales, illustrazioni, fotografie e riproduzioni d'arte e li inviamo in più di 25 paesi per soddisfare i nostri clienti.


Contatti:

E-mail: info@europosters.eu

Telefono: +420 210 440 210 (in inglese)

Lunedi – Venerdì ǀ 7:00–17:00

 

© 1999–2024 Europosters. Tutti i diritti riservati.

Top